Il Fashion & Luxury e la grande corsa al virtuale

Digital Fashion Week, shopping in realtà aumentata e influencer digitali: la Moda nella fase “New Normal” è sempre più on-line.

L’annullamento dei grandi eventi, la chiusura forzata dei negozi e le limitazioni tuttora in vigore hanno impresso alla Moda e al Lusso un’accelerazione digitale oltre ogni aspettativa. Ecco allora che tutti gli ambiti del settore si reinventano, fra slanci di creatività e innovazioni tecnologiche.

Dalle sfilate in passerella agli eventi in streaming

Poteva sembrare una limitazione insormontabile, invece si è rivelata un’incredibile opportunità. La cancellazione delle tradizionali settimane della Moda, rimpiazzate dalle Digital Fashion Week, ha dato modo a stilisti e maison di esprimersi in maniera totalmente originale. Passerelle in live streaming, film in 3D e videoclip sono solo alcuni degli strumenti impiegati dai designer per sperimentare nuove strade.

Tra giugno e luglio Londra, Parigi e Milano hanno tutte optato per un’agenda ricca di contenuti video. I brand hanno infatti dato vita ai format più creativi per veicolare i propri contenuti. Dalle riprese di tradizionali sfilate ad autentici film realizzati con stile cinematografico, ogni casa di Moda ha caratterizzato le sue produzioni con un tocco unico.

Chi è rimasto aderente alla classica modalità della sfilata ha allestito passerelle in luoghi particolari: campi di grano, antiche rovine, lussureggianti paesaggi montani e suggestivi centri storici. Alcuni scenari erano più costruiti, mettendo in scena raffinatissime ambientazioni per un breve lasso di tempo, mentre lunghe dirette streaming hanno dato visibilità al dietro alle quinte e ai team delle aziende. Assolutamente innovativa è stata invece la gran parte dei filmati, oscillanti fra notevoli sfoggi tecnici, eleganti soluzioni grafiche e riferimenti a temi d’attualità.

Un successo non solo in termini artistici e di critica, ma anche di grande pubblico. Fra siti Web e APP dei brand, Social come Facebook, Instagram, Twitter e Weibo e piattaforme quali YouTube, TikTok, Tencent e Bilibili, queste proiezioni hanno registrato un’audience di decine di milioni di persone in tutto il mondo.

Store virtuali e realtà aumentata per la nuova Shopping Experience

Se il mondo degli eventi e della comunicazione del Fashion ha sperimentato questa ventata di novità, l’ambito Retail non è certo rimasto indietro. Qui sono stati la tecnologia e l’innovazione in senso digital a farla da padroni. Alcuni brand hanno inaugurato innanzitutto i propri store virtuali: molto più di semplici e-shop, bensì vere e proprie vetrine grazie a cui scoprire prodotti, servizi e valori delle maison.

Scendendo ancora più nel tecnico, è la realtà aumentata ad aver preso piede negli ultimi mesi. Supportata da smartphone e applicazioni come Snapchat, questa funzionalità permette – ad esempio – di provare virtualmente le calzature, sia in negozio che a casa, dopo aver scansionato il proprio piede con la fotocamera del dispositivo.

Speciali occhiali 3D e smartglass permettono invece collegamenti in diretta tra venditori e clienti, dando il via a tour virtuali degli store. Una volta concordato l’appuntamento e stabilito il contatto, le possibilità sono notevoli: scoprire le collezioni presenti in negozio, registrare le conversazioni coi venditori, scattare foto per valutare gli articoli in seguito, far indossare gli abiti a modelli virtuali, prenotare il ritiro del prodotto acquistato o infine anche organizzarne la spedizione.

Influencer di pixel: l’ultima frontiera del Lusso in digitale

Le tendenze che abbiamo avuto modo di vedere nei precedenti paragrafi trovano una sintesi in un’ultima, futuribile novità che arriva dall’Estremo Oriente. Il segmento del Lusso sta infatti qui assistendo all’avanzata delle influencer digitali: testimonial e modelle virtuali create autonomamente dagli e-tailer. Un’innovazione che in Cina e Giappone è realtà già da tempo, considerato che in questi paesi le celebrità virtuali, come popstar fittizie e personaggi di videogiochi, sono star seguitissime ormai da alcuni anni.

Tecnologia, realtà virtuale e Digital Engagement sembrano insomma destinati a essere le chiavi per rilanciare l’industria della Moda. Risolvendo problemi e portando a nuove soluzioni, questi fattori forniscono al mondo Fashion la visione autentica e la strategia al passo coi tempi di cui esso ha bisogno. Un solco in cui le applicazioni di Bizeta, sempre aggiornate e all’avanguardia, si inseriscono in maniera naturale.

Contattaci

Lo staff commerciale di Bizeta Retail Solutions è a tua completa disposizione per darti qualsiasi informazione sulle nostre soluzioni.

    Privacy

    In riferimento al D.Lgs 196/2003 e al Regolamento UE n. 2016/679, sulla tutela della privacy, autorizzo espressamente l’utilizzo ed il trattamento dei propri dati personali. (Acconsento al trattamento dei dati personali)

    Continuando ad utilizzare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookies. Ulteriori informazioni

    The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

    Close