Fashion & Luxury non conoscono crisi

Nemmeno gli scenari internazionali più complicati pongono un freno alla crescita di Moda e Lusso, che continuano a recuperare nonostante la situazione incerta

Le ultime analisi presentate in questi mesi estivi sanciscono la definitiva rimonta post-Covid della Moda e del Lusso, che pare davvero non conoscano crisi. Il Fashion & Luxury cresce infatti sia ora che in prospettiva futura e gli accessori diventano persino un bene rifugio.

La crescita del lusso nel 2022

+17-19% nel primo trimestre 2022 rispetto allo stesso periodo del 2021 e una previsione del +5-15% entro la fine dell’anno: a parlare sono gli aggiornamenti del Monitor Altagamma Bain sui mercati mondiali dei beni personali di lusso. Lo studio è stato presentato a fine giugno e testimonia l’incredibile resilienza di cui ha dato prova il comparto.

Una tendenza progressiva che si manterrà per tutto il corso dell’anno, con il settore globale destinato a superare il tetto dei 300 miliardi di euro. Dichiara in proposito Matteo Lunelli, presidente di Altagamma: “in un quadro caratterizzato da forti incertezze macroeconomiche, si conferma il rapido percorso di ripresa iniziato nel 2021. La crescita dei consumi sarà trainata dalla forte domanda del consumatore americano e da un’accelerazione della ripresa in Europa, nonostante la guerra in Ucraina. Diventa sempre più rilevante il presidio degli spazi digitali e il posizionamento dei brand sui valori della sostenibilità”.

Livelli record per l’industria del Fashion & Luxury nel 2026

Il settore sembra insomma essersi lasciato alle spalle una volta per tutte la pandemia. Il recente report del Comité Colbert, associazione francese dei beni di lusso, prevede inoltre un ulteriore rimbalzo tra quest’anno e il 2026, con il segmento che arriverà a toccare quota 517 miliardi di dollari.

L’analisi è stata realizzata in collaborazione col Boston Consulting Group, intervistando 40 dirigenti di società di fascia alta e conducendo un’indagine su 2.000 consumatori. Tra gli insight più interessanti emersi, segnaliamo la crucialità del mondo digitale e la convinzione che l’industria della moda debba fare di più in tema di responsabilità, avviando una concreta transizione ambientale e sociale.

Gli accessori come bene rifugio

Questo rilancio di Moda e Lusso viene infine sancito da una situazione inedita. Negli ultimi anni gli accessori, specialmente borse, sono diventati autentici pezzi da investimento. Le principali case d’aste hanno allora ampliato la propria offerta sul mercato e l’interesse dei consumatori è andato crescendo. Il risultato? Modelli di borse battuti a oltre 100.000 euro e record di vendita destinati a venir superati in tempi sempre più brevi.

Indicatori in crescita, conferma del digitale e avvento della sostenibilità: tutte tendenze che nel blog di Bizeta trattiamo ormai da tempo, testimoni di questo periodo di intense innovazioni.

Contattaci

Lo staff commerciale di Bizeta Retail Solutions è a tua completa disposizione per darti qualsiasi informazione sulle nostre soluzioni.

    Privacy

    In riferimento al D.Lgs 196/2003 e al Regolamento UE n. 2016/679, sulla tutela della privacy, autorizzo espressamente l’utilizzo ed il trattamento dei propri dati personali. (Acconsento al trattamento dei dati personali)

    Continuando ad utilizzare questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookies. Ulteriori informazioni

    The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

    Close